Creare un sito web o un blog oggi è molto semplice: si attiva un qualsiasi CMS (Contente Management System), come WordPress o millemila altri, e si inizia a riempirlo di "contenuti". 

E qui, quando si parla di contenuti, purtroppo, “casca l’asino” (animale che peraltro gode della mia massima considerazione, ben più del blasonato cugino, il cavallo). Purtroppo ormai, in un web decisamente “maturo”, pare che l’unica regola sia quella del “postulato distorto di Lavoisier” e cioè: Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si copia!

Hi Guys!